Nell'ovile 23 kg di marijuana, arrestato

Aveva nascosto 23 chili di marijuana tra l'ovile e un terreno nelle campagne di Orani, ma è stato sorpreso dai Carabinieri della Compagnia di Ottana e della stazione di Orani, con il supporto dei Cacciatori di Sardegna. Arrestato in flagranza di reato Francesco Rusui, allevatore 63enne. L'uomo, ora ai domiciliari, dovrà rispondere di detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, detenzione abusiva di munizionamento e ricettazione. I dettagli dell'operazione sono stati illustrati dal comandante della Compagnia di Ottana Massimo Meloni. L'allevatore di Orani aveva suddiviso la droga in 46 sacchetti in plastica confezionati sottovuoto e nascosti all'interno di grossi bidoni di plastica che poi aveva occultato in un anfratto roccioso coperto da cespugli e vegetazione varia. All'interno di un recipiente di plastica erano custodite inoltre 68 munizioni cal.38 special e nell'ovile e nelle pertinenze sono stati rinvenuti materiali e mezzi per il confezionamento della marijuana. Sempre nel terreno in uso a Rusui sono stati ritrovati due furgoni provento di furto. Secondo i militari la droga era pronta per essere immessa sul mercato, forse destinata al mercato della costa nel Nord Sardegna. Ancora sconosciuto il luogo della coltivazione. Nell'operazione, durante la quale sono stati effettuati numerosi posti di blocco sulle statali 131 e 129, sono state perquisite anche alcune case disabitate di Orani utilizzate da un 38enne già noto alle forze dell'ordine. In una delle abitazioni sono stati ritrovati 400 grammi di droga e il 38enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. SardegnaLive
  2. SardegnaLive
  3. AlgheroEco
  4. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Gavoi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...